CONTENUTI E APPROFONDIMENTI

IL TERRITORIO

Il dialetto: fenomeno etno-linguistico-identitario

Il lavoro di reperimento dei dati relativi ad un fenomeno etno-linguistico e identitario, qualunque esso sia, è certamente complesso: i tempi di acquisizione del materiale sono lunghi e l'attività è legata in ogni caso alla presenza di parlanti adeguati come oggetto di ricerca. Nonno AntonioGli anziani costituiscono sicuramente una fonte di informazioni estremamente preziose; per questo dovrebbero essere maggiormente valorizzati, oltre che attraverso lo studio specifico della loro identità, anche rispetto al nostro attuale modo di essere, di vivere e di relazionarci: il loro legame con la cultura, le tradizioni, il dialetto oggetto della ricerca è ancora forte e spesso non inquinato. Purtroppo, sta venendo meno l'apporto degli anziani che hanno vissuto nel corso della prima metà del 1900, il periodo che è stato preso in considerazione per effettuare le ricerche e nel quale cultura, tradizioni e dialetto del territorio del Basso Piave si sono mantenuti in modo sostanziale. Per questi motivi è indispensabile promuovere iniziative non solo per la valorizzazione della nostra cultura, ma anche per salvare quanto di essa rimane e rischia altrimenti di perdersi. Ecco perché i risultati delle ricerche sin qui condotte sono stati esposti in tre volumi, editi dalla Casa Editrice Mazzanti di Venezia, che costituiscono la base di partenza per gli studi successivi dell'Associazione:

l'Associazione auspica la continuazione dell'attività di ricerca non soltanto da parte dei propri associati, ma anche in collaborazione con Enti, Scuole, Associazioni e singole persone del territorio del Basso Piave che siano interessate ad allargare le conoscenze e informazioni finora acquisite.