Il “Patto di Amistà” oggi: in memoria di Guido De Nobili

In occasione dell’ormai prossimo evento che vede protagoniste Musile di Piave e San Donà di Piave il 7 agosto, ci è gradito ricordare il nostro amatissimo socio onorario, Guido De Nobili, giornalista originario di Musile di Piave, che ci ha lasciati nel maggio 2017 dopo 95 anni di meravigliose esperienze, tutte da raccontare.

Da molti anni le due cittadine al di qua e al di là del fiume Piave sono note per il famoso “scambio dei capponi”, ma non tutti ricordano che fu proprio Guido De Nobili uno dei promotori di questa manifestazione, nata per la precisione il 7 agosto 1957, quando – alla presenza dei sindaci dei due paesi, Efre Guido Casonato (Musile di Piave) e Franco Pilla (San Donà di Piave) – avvenne il primo “patto d’amistà”, con lo scambio dei capponi a sottolineare il ‘patto d’amicizia’ fra le due città.

Lo storico “editto” fu appunto scritto e letto dal giornalista musilense e lo testimonia ancora il bellissimo articolo pubblicato sulla rivista padovanaQuatro Ciàcoe”, anno XXIII, n. 6, 2005 (pg. 50-51): lo riportiamo qui di seguito, per opportuna e doverosa conoscenza, insieme a qualche foto dell’epoca

 

Grazie, Guido, per averci onorato della tua preziosa e infinita esperienza della vita!

Sei stato un amico sempre sincero, leale, affidabile, di sicura integrità morale, un faro per tutti noi.

E per questo desideriamo ricordarti con questa poesia che, nell’ormai lontano 2008, nell’occasione di uno dei tanti meritati riconoscimenti, Anna Maria Stefanetto ti ha pubblicamente e affettivamente rivolto.

Alcune foto del giorno nel quale a Musile di Piave Guido ricevette il riconoscimento.

 

SANYO DIGITAL CAMERA

 

SANYO DIGITAL CAMERA

 

 

 

 

 

SANYO DIGITAL CAMERA

 

 

 

 

con moglie e autrice

 

 

 

 

 

 

 

Lo spirito impareggiabile volava alto!!!

 

Ciao Caro AMICO.

Lascia un Commento