“A é na ròda che gìra” a Jesolo

 

Il giorno 16 settembre 2010 alle ore 20.45, presso il Parco dei Cigni a Jesolo (Paese), l’Associazione “G.R.I.L. Basso Piave” ha il piacere di presentare anche in questa città, tra l’altro famosa sotto l’aspetto turistico, un messaggio culturale relativo alla nostra identità attraverso la rappresentazione dal titolo “A é na ròda che gìra” (testo liberamente tratto dal volume di P. Cibin – A. Ippoliti, “Identità nel Basso Piave”, al quale fanno da supporto tematico alcune poesie di A. M. Stefanetto – S. Basso, tratte da “Rime del Basso Piave”).

Questa ulteriore occasione di incontro col pubblico – frequente per l’Associazione – è inserita nell’ambito della rassegna organizzata dall’Assessorato alla Cultura e dalla Biblioteca del Comune di Jesolo, dal titolo “Tradizione, cultura e paesaggio del Basso Piave”.

 

Si tratta di quattro eventi che si svolgeranno nell’arco di un mese e che rientrano in un quadro culturale ben definito: ideati sulla base di una precisa richiesta proveniente dalla cittadinanza stessa, il loro scopo è quello di consentire al pubblico l’incontro con tematiche riferite appunto al Basso Piave, al suo territorio, alla sua specifica identità e cultura.

 

L’evento del 16 settembre si svolgerà in una particolare cornice ambientale naturale, cioè il Parco dei Cigni, situato in prossimità del fiume Sile e proprio accanto all’entrata del Municipio di Jesolo (in caso di maltempo, la manifestazione avrà luogo all’interno della Sala Consiliare del Municipio stesso, a pochi passi dal Parco).

 

L’Associazione ringrazia il Sindaco e l’intera Amministrazione comunale di Jesolo, in particolare, l’Assessore Carli, per aver dato la propria disponibilità ad accogliere questa rappresentazione che tanto successo ha avuto in diverse manifestazioni, alle quali l’Associazione ha potuto offrire il proprio supporto per stimolare il pubblico, coinvolgendolo nella riflessione su tematiche riguardanti l’ambito territoriale del Basso Piave.

Un ringraziamento vivo va espresso anche alle referenti dell’organizzazione, Michela Basso (Ufficio Cultura) e Romina Franchin (Biblioteca di Jesolo), che hanno dato un importante supporto all’organizzazione dell’evento.

 

Locandina dell’evento

 

Locandina terra nostra 1

Lascia un Commento